A A

Agevolazioni

Contributi statali

Autonomy ti consente di conoscere e sfruttare le numerose agevolazioni alle quali hai diritto, come:

  • Aliquota IVA agevolata del 4%
  • Esenzione dal pagamento del bollo auto (vedi legislazione regionale) e delle imposte di trascrizione per acquisti o passaggi
    di proprietà di veicoli nuovi o usati (esclusi i disabili sensoriali)
  • Detraibilità ai fini IRPEF del 19% del prezzo di acquisto e delle spese di riparazione e manutenzione straordinaria.

Possono avvantaggiarsi delle agevolazioni:

  • Non vedenti e non udenti
  • Disabili con handicap psichico o mentale titolari dell’indennità di accompagnamento
  • Disabili con grave limitazione della capacità di deambulazione o affetti da pluriamputazioni
  • Disabili con ridotte o impedite capacità motorie.
Sito dell'agenzia delle Entrate

Sconti sul prezzo d'acquisto

>Promozioni

Promozioni finanziarie
FCA Bank

per vetture del mese di riferimento, con possibilità di finanziare gli allestimenti purché non superino il 70% del prezzo di vendita della vettura.

>Sconti

Sconto aggiuntivo
dell’1%

alla campagna in vigore nel mese.*
* Sconto non applicabile alle vetture Fiat Professional.
Per scoprire gli sconti dedicati ai veicoli commerciali clicca qui.

>Sconto centro mobilità

Sconto ulteriore
dell'1%

per fruitori dei Centri di Mobilità a cui è stato assegnato un coupon.

Estensione Garanzia Maximum Care

Maximum Care è una promozione riservata a tutti i clienti Autonomy e prevede l’estensione gratuita  di garanzia fino al 3° e 4° anno su tutta la gamma o fino a 60.000 km.
La promozione è valida fino al 30 giugno 2017.

Patente speciale

Patente speciale Alfa Romeo

Come si ottiene? Ecco la procedura per il rilascio di una delle patenti speciali.

1. Il riconoscimento di idoneità alla guida

Per ottenerlo, devi sottoporti ad una visita presso l’apposita Commissione Medica Locale (ne è presente almeno una per ogni provincia). Puoi prenotare la visita di idoneità presso la segreteria della Commissione Medica Locale per le patenti, presentando un certificato medico redatto su un apposito modulo compilato e un documento di riconoscimento. Durante la visita di accertamento puoi presentare ulteriore documentazione clinica (purché rilasciata da un servizio di riabilitazione o da uno specialista della tua malattia invalidante) e farti assistere, a tue spese, da un medico di fiducia. Nel caso in cui la Commissione abbia qualche dubbio circa la tua idoneità, si procederà ad una prova pratica di guida su un veicolo “adattato in relazione alle particolari esigenze”.
Il certificato di idoneità rilasciato dalla Commissione Medica Locale vale 90 giorni. Sul certificato di idoneità vengono specificati quali dispositivi devi applicare sulla tua vettura: saranno gli stessi del foglio rosa e della patente di guida.

Per presentare ricorso

Un candidato può essere considerato non idoneo dalla Commissione Medica Locale solo dopo aver sostenuto la visita medica e la prova di guida.
Se ciò dovesse capitare e ritenessi che l’accertamento cui sei stato sottoposto sia insufficiente, puoi astenerti dal firmare il verbale di visita. Oppure, puoi presentare ricorso e ottenere di essere sottoposto a una nuova visita.
Il ricorso va inviato entro 30 giorni dal diniego e a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, con allegato il documento di diniego debitamente compilato (da richiedere subito dopo la visita alla Commissione Medica Locale) a: Ministero dei Trasporti – MOT 5 – Via Giuseppe Caraci, 36 – 00157, Roma.
Sarai poi contattato dalla Direzione Generale della M.C.T.C. e informato della data e del luogo in cui recarti per il nuovo accertamento. Anche in questa nuova visita potrai farti assistere, a tue spese, da un medico di fiducia.

2. L’esame di guida

Dopo aver ottenuto il riconoscimento di idoneità e il foglio rosa, puoi preparare gli esami teorici e pratici.
Durante l’esame pratico sul veicolo modificato, l’ingegnere della Motorizzazione Civile può confermare gli adattamenti previsti o aggiungerne altri. La patente speciale riporterà gli adattamenti definitivi che dovrai attivare sulla tua vettura. Il collaudo dei mezzi adattati viene effettuato dalla Motorizzazione Civile presso le officine che hanno curato l’allestimento del mezzo.

3. Il rinnovo

La durata della patente speciale è di 5 anni anche se spesso questo tempo viene diminuito. La Commissione Medica Provinciale deve essere contattata almeno 90 giorni prima della scadenza della patente. Alla richiesta di appuntamento per la visita di idoneità devi allegare il certificato medico redatto su apposito modulo e una copia della patente in possesso.

Se vuoi conseguire la patente speciale, puoi richiedere in tutti i Centri di Mobilità Fiat una visita medica oppure una prova pratica di guida.

Trova subito il più vicino a te
assistenza telefonica

Hai bisogno di assistenza?

Chiama il numero verde

800 83 83 33

Chiudi